Con l’arrivo della primavera i weekend iniziano a riempirsi di gare. La Sport Project VCO nelle ultime settimane si è impegnata su diversi fronti, partiamo da domenica con:

Il Cross del lago Sant’Anna:

Una calda giornata di fine marzo ha ospitato la nona edizione (Memorial Pierino Vecchietti) di questa gara valida per il regionale di cross.

La Sport Project VCO, con i risultati ottenuti, ottiene il primo posto come società classificata grazie alle ottime prestazioni di:

Marco Gattoni secondo assoluto

Giovanni Cotti terzo assoluto e primo junior

Andrea Piana settimo assoluto e terzo junior

Riccardo Girgenti primo nella categoria allievi

Massimo Valvano decimo assoluto e terza promessa

Alessandro Pellicanò undicesimo assoluto e quarto junior

Giovanna Selva seconda generale e prima Junior

Veronica Bona terza generale e seconda Junior

Marilena Fall quarta al cross e campionessa provinciale categoria F35

Antonella Pangallo quinta al cross

Simona Bolchini settima al cross

El Bahraoui Ikram seconda classificata al cross categoria cadette

El Bahraoui Noura quarta classificata al cross categoria cadette

Chouchane Dorra decima classificata al cross categoria cadette

Alice Gattoni ha invece corso i 5.000 in pista a Santhià, classificandosi terza

Prima società classificata

Gamba d’Oro di Dormelletto:

Il nostro Andrea Medina conquista una delle tappe più belle del circuito Gamba d’Oro a Dormelletto.

La gara si è svolta all’interno della riserva naturale dei lagoni di Mercurago. Percorso quasi interamente sterrato immerso nel verde.

Andrea Medina, vincitore della Gamba d’Oro di Dormelletto

Stramilano 2019:

Torniamo indietro di un paio di settimane, domenica 24 marzo si è svolta la Stramilano 2019 e il nostro Alessandro Lacqua ha partecipato chiudendo la sua prestazione in 1 ora 15 minuti 41 secondi, un ottimo tempo in vista della mezza maratona del lago Maggiore di domenica 14 aprile

Alessandro Lacqua in azione alla Stramilano 2019

Per concludere, la società Sport Project VCO, augura un buon compleanno ad uno degli elementi portanti della squadra: il coach Severino Bernardini che quotidianamente segue i nostri atleti.

Severino Bernardini nel suo studio
Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.